«Noi abbiamo bisogno di voi» Papa Montini e gli artisti nelle grafiche inedite della Collezione Paolo VI

29 settembre - 21 dicembre 2018


Dal 29 settembre al 21 dicembre la Collezione Paolo VI - arte contemporanea festeggia la
canonizzazione di Papa Montini con un’esposizione di grafiche inedite.

Senza di lui, la Collezione Paolo VI - arte contemporanea di Concesio, semplicemente non esisterebbe.
Per rendergli omaggio, nel mese della sua santificazione che cadrà ufficialmente il 14 ottobre
prossimo, il museo ha deciso di organizzare una mostra a lui dedicata. Si chiamerà «Noi abbiamo
bisogno di voi» Papa Montini e gli artisti nelle grafiche della Collezione Paolo VI, e sarà visitabile
dal 29 settembre al 21 dicembre negli spazi del museo di Concesio.
Il titolo «Noi abbiamo bisogno di voi» riprende infatti il discorso che Paolo VI tenne nel maggio 1964
nella cappella Sistina durante la Messa dedicata dagli artisti, parole che segnano la fine di decenni
di incomprensioni tra Chiesa e Artisti: “Dobbiamo dire la grande parola che del resto voi già conoscete?
- diceva Paolo VI - Noi abbiamo bisogno di voi. Il Nostro ministero ha bisogno della vostra
collaborazione. Perché, come sapete, il Nostro ministero è quello di predicare e di rendere accessibile
e comprensibile, anzi commovente, il mondo dello spirito, dell’invisibile, dell’ineffabile, di Dio. E
in questa operazione, che travasa il mondo invisibile in formule accessibili, intelligibili, voi siete maestri.
È il vostro mestiere, la vostra missione; e la vostra arte è proprio quella di carpire dal cielo dello
spirito i suoi tesori e rivestirli di parola, di colori, di forme, di accessibilità. Il tema è questo: bisogna
ristabilire l'amicizia tra la Chiesa e gli artisti”.
La mostra consiste in più di 50 grafiche mai esposte, ad eccezione di pochissime, di autori del
calibro di Picasso, Matisse, Chagall, De Chirico, Dalí, Hartung, Vedova, Casorati, Marino Marini,
Guttuso, Arnaldo Pomodoro, Cagli, Morlotti, Fiume, Henry Moore, Sutherland, Zadkine,
Radice, Viani e molti altri. Un’esposizione che da una parte vuole celebrare la lungimiranza di un
Papa illuminato nei confronti dell’arte, dell’invenzione e della bellezza che è “splendore di verità” e,
dall’altra, proporrà – anche nell’ebook collegato – un viaggio nel rapporto tra Montini e l’arte: dai
primi scritti degli anni ‘30 al pontificato, passando per gli anni milanesi tra riflessioni teoriche e iniziative
concrete, come quella che ha portato alla nascita della Collezione Paolo VI.
La mostra sarà aperta al pubblico dal martedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 17;
il sabato dalle ore 14 alle 19; domenica e lunedì chiuso.

Biglietto unico d’ingresso: € 2,00
Collezione Paolo VI - arte contemporanea
Via Marconi,15
Concesio (Brescia