Cecilia De Carli presenta Kengiro Azuma

sabato 21 ottobre 2017

OperAperta di ottobre è Preghiera mobile di Kengiro Azuma (particolare nella foto), che sarà illustrata da Cecilia De Carli, specialista ai massimi livelli – sul piano nazionale e internazionale – del rapporto tra l’arte e la spiritualità, nonché membro del Comitato Scientifico della Collezione Paolo VI e docente ordinario di Storia dell’arte contemporanea presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Nel 1968, Azuma viene chiamato dai frati Cappuccini di Sion – al fianco di Alberto Burri e Antoni Tàpies, protagonisti assoluti della stagione informale – ad intervenire nel nuovo edificio conventuale progettato dall’architetto Mirco Ravanne. È l’inizio di una storia affascinante, che testimonia della grande apertura di Papa Paolo VI nei confronti degli sviluppi dell’arte contemporanea.




Visualizza tutte le news